Montagna Verde Vedi a schermo intero

Montagna Verde

Gli ambienti di Montagna Verde sono ricavati da un’antica Torre di Avvistamento costruita nell'anno 1000, trasformata poi in Torre Campanaria e Abbazia nel 1770 e ristrutturata nel 1995 da Mario Maffei. Insieme al recupero del borgo di Apella, è nato un albergo diffuso costituito da caratteristiche dimore medievali in pietra ristrutturate con materiali locali.

Licciana Nardi, Massa e Carrara


12 camere e 6 appartamenti per un totale di oltre 50 posti letto. Il ristorante, con i suoi menù a km zero, è il luogo ideale per assaporare le prelibatezze e la genuinità della cucina lunigianese che viene accompagnata da vini di aziende agricole locali e toscane. Montagna Verde nasce nel 1990 e promuove una forma di turismo sostenibile e responsabile oltre che di agricoltura biologica di tutela e conservazione del sottobosco e dei castagneti del territorio.

 La bella stagione offre la possibilità di usufruire della piscina-terrazza (25 x 5 mt) con vista sulle Alpi Apuane, completamente circondata dal verde delle montagne circostanti, che in autunno si dipingono di mille colori creando uno sfondo suggestivo e indimenticabile, spesso arricchito dallo spettacolo del metato in funzione (ogni ottobre viene acceso per la tradizionale essiccazione delle castagne) con il profumo di caldarroste che si diffonde nel borgo. Il bioparco e la fattoria didattica offrono un servizio didattico divulgativo a chi è interessato a conoscere la biodiversità del luogo e vivere un’esperienza a contatto con gli animali dell’agriturismo, quali asini, pecore, mucche, e con gli orti biologici in cui si producono erbe aromatiche e officinali.

Maggiori dettagli

12 camere e 6 appartamenti per un totale di oltre 50 posti letto. Il ristorante, con i suoi menù a km zero, è il luogo ideale per assaporare le prelibatezze e la genuinità della cucina lunigianese che viene accompagnata da vini di aziende agricole locali e toscane. Montagna Verde nasce nel 1990 e promuove una forma di turismo sostenibile e responsabile oltre che di agricoltura biologica di tutela e conservazione del sottobosco e dei castagneti del territorio.

 La bella stagione offre la possibilità di usufruire della piscina-terrazza (25 x 5 mt) con vista sulle Alpi Apuane, completamente circondata dal verde delle montagne circostanti, che in autunno si dipingono di mille colori creando uno sfondo suggestivo e indimenticabile, spesso arricchito dallo spettacolo del metato in funzione (ogni ottobre viene acceso per la tradizionale essiccazione delle castagne) con il profumo di caldarroste che si diffonde nel borgo. Il bioparco e la fattoria didattica offrono un servizio didattico divulgativo a chi è interessato a conoscere la biodiversità del luogo e vivere un’esperienza a contatto con gli animali dell’agriturismo, quali asini, pecore, mucche, e con gli orti biologici in cui si producono erbe aromatiche e officinali.

  • Link_ext http://www.ermes.net/user/62452/MontagnaVerde.html
  • id_link 62452